Vita di studio

Odontotecnici, Aso e Igieniste: le rassicurazioni del Ministero

foto antloVenerdì 29 Aprile, presso il Ministero della Salute si è tenuto il convegno “La questione odontotecnica oggi” organizzato da ANTLO.

Ha partecipato il Generale Franco Condò consigliere del ministro Lorenzin sull’Odontoiatria. Una presenza di grande rilevanza, rafforzata dall’intervento ai lavori anche del Ministro Lorenzin (nella foto).

Dice Condò: «Ci sono atteggiamenti di natura preconcetta verso gli odontotecnici, dice il Gen. Condò, di cui non capisco natura e motivi, preconcetti che hanno impedito di realizzare una Conferenza sull’Odontoiatria per la quale mi ero speso. Nessuno può ritenersi esclusivo detentore delle soluzioni di un settore, le soluzioni vanno prese insieme e chi si svincola dal confronto (evidente riferimento all’assenza dell’ANDI, ndr) fa male a se stesso . Bisogna lavorare a un progetto che interessi tutto il settore e non solo quello di una singola categoria».

Condò è irritato dall’atteggiamento della CAO, che si è rifiutata di diffondere i dati sui prestanome sanzionati: «Come è possibile che la CAO si rifiuti di dare dei dati che devono essere alla luce del sole? Sarà il Ministero a richiederli».

Il dibattito continua ed entra nel merito della situazione delle ASO, presentata dal Segretario Generale di SIASO, Fulvia Magenga (nella foto in homepage insieme con Antonella Abbinante, Presidente Nazionale AIDI). Dice Condò: «Rassicuro che presto avranno il loro profilo professionale come uscito dal Tavolo Tecnico istituito dal Ministero. Profilo che comprenderà una formazione comune su tutto il territorio nazionale e il riconoscimento della figura ASO». È una dichiarazione di grande rilevanza per le ASO poiché il Generale Condò è il Consigliere del Ministro, certamente tenuto in alta considerazione poiché, come ha detto Beatrice Lorenzin nel corso del Convegno Antlo: «Quando viene Franco, viene il Ministro”».

Non vengono deluse neanche le Igieniste Dentali, rappresentate dalla presidente AIDI, Antonella Abbinante che denuncia una scarsa presenza di igienisti nel SSN. Afferma al proposito Condò: «Ritengo che attraverso la Commissione Permanente di revisione dei LEA si possa cercare di inserire la figura di igienista dentale all’interno del pubblico al fine di incentivare la promozione della prevenzione dentale».

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...