Clinica&Ricerca/Gli Studi

Filo interdentale? No, grazie. Scovolino interdentale? Sì, grazie

schermata-2017-01-17-alle-10-25-26Esce, su “odontoiatria 33” del 6 ottobre 2016 un articolo intitolato: “Il filo interdentale è efficace? L’esame della letteratura alimenta lo scetticismo”. Il filo interdentale potrebbe essere inutile, questa è la notizia che quest’estate è stata ripresa anche da molti media nazionali italiani. Questo è il cuore della notizia. Ora tutti sappiamo che il filo interdentale è stato spinto per decenni dai dentisti di tutto il mondo e che è stato utilizzato da decine di milioni di persone. Oggi sembra che non sia più così giusto raccomandarlo. Oggi? “L’uso dello spazzolino interprossimale è più efficace dell’uso del filo interdentale per la rimozione della placca interdentale placca interdentale…”. A. Sicilia, I.Arregui, M.Gallego, B.Cabezas, S.Cuesta: “Home oral hygiene revisited. Option and evidence.” Horal health & preventive dentistry vol 1 suppl 1, 2003:407-422 “Conclusioni: L’evidenza dimostra che l’uso dello spazzolino interprossimale usato come aggiunta allo spazzolino da denti rimuove più placca che lo spazzolamento da solo, essendo evidentemente molto più efficace del filo interdentale”. Slot DE, Dorfer CE Van der Weijden GA: “The efficacyof interdental brushes on plaque and parameters of periodontal inflammationa. A systematic review” Int J Dent Hygiene 2008, 6: 253-264 su EBD 2009:10,3 Dunque è da quasi 15 anni che il mondo scientifico sa che il filo interdentale va sostituito con lo scovolino interprossi male. Adesso qualcuno si è accorto e “lancia l’allarme”? Bene. Meglio tardi che mai. Però non basta dire che il filo serve a poco (in verità in molti casi è addirittura dannoso!) ma va detto, CON GRANDE CHIAREZZA, che si deve usare lo scovolino interprossimale perché, associato all’uso regolare dello spazzolino elettrico, garantisce il miglior livello di igiene orale oggi possibile. Associato allo spazzolino elettrico utilizzato per il tempo necessario (2 minuti ogni volta). Stiamo attenti nel comunicare i messaggi perché il pericolo è, sempre, che qualcuno interpreti male e… pulisca di meno.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...