Gli Studi/News

La perimplantite e la perdita di osso attorno all’impianto

Schermata 2018-01-08 alle 12.14.29La gravità di questa perdita è uno degli elementi sulla base del quale l’odontoiatra decide il tipo di terapia. In un recente studio Serino e al. hanno considerato 46 impianti di Branemark posizionati in 24 pazienti con una diagnosi di perimplantite. L’ importanza della perdita di osso perimplantare è stata misurata durante un intervento chirurgico per la perimplantite e comparata con la misurazione della perdita ossea radiografica misurata da tre indipendenti esaminatori. Le conclusioni a cui giungono i ricercatori sono che la misura radiografica della perdita di osso attorno agli impianti affetti da perimplantite è decisamente sottostimata rispetto alla perdita di osso clinica rilevabile durante l’intervento chirurgico di trattamento della perimplantite. Una media di 1 o 2 mm di sottostimazione della perdita ossea valutata radiograficamente è stata assegnata da tutti gli esaminatori.

G. Serino H. Sato P. Holmes A. Turri “intra-surgical vs. radiographic bopne
level assessments in measuring peri-implant bone loss” Clin. Oral Impl. Res.
28,2017/1396-1400

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...