Lo sviluppo di carie secondaria nei restauri in composito
Clinica&Ricerca

Lo sviluppo di carie secondaria nei restauri in composito

Le resine composite sono attualmente il materiale quasi esclusivo per il restauro diretto degli elementi dentali posteriori e anteriori e le tecniche adesive ai tessuti dentali hanno permesso questo risultato. Parlare di amalgama d’argento è ormai anacronistico, nonostante sia stato un materiale che ha riabilitato/restaurato – e in maniera egregia – i settori posteriori. I … Continua a leggere

Soluzioni protesiche su impianti in pazienti con ridotta dimensione verticale nei settori posteriori
Clinica&Ricerca/Gli Studi

Soluzioni protesiche su impianti in pazienti con ridotta dimensione verticale nei settori posteriori

La riabilitazione protesica mediante impianti può rappresentare una valida soluzione in caso di elementi dentali molto compromessi e di prognosi incerta. Un problema legato alla riabilitazione mediante impianto nei settori posteriori può essere rappresentato dalla mancanza di spazio intermascellare a seguito della perdita di dimensione verticale. Questo problema non è legato all’inserimento dell’impianto in se … Continua a leggere